Letture da Gustare al Salone Internazionale del Libro di Torino

L’atteso Salone Internazionale del libro di Torino offre anche quest’anno un ricco programma di eventi e occasioni per immergersi nel mondo della letteratura italiana e straniera. Gli amanti del cibo avranno pane per i loro denti con la rassegna Letture da Gustare ideata e organizzata da Federica de Luca, giornalista e autrice, con il supporto dei locali della città e delle località limitrofe.

Per il secondo anno, dal 7 al 14 maggio, in occasione del XX Salone Off, l’evento che abbatte i confini e porta libri e autori in tutto il Piemonte, Letture da Gustare torna in scena. L’idea di portare la gastronomia in una kermesse di questo calibro ha quest’anno lo scopo di celebrare anniversari importanti. Il focus di quest’edizione è su Marco Polo, Massimo Troisi, Gabriel Garcia Marquez e Friedrich Nietzsche a cui sono dedicati incontri, degustazioni e cene a tema.

Letture da Gustare celebra la letteratura a tavola

Si inizia il 9 maggio all’Osteria La Cadrega di Moncalieri (TO) con la cena dedicata a Friedrich Nietzsche e ai suoi piatti prediletti durante il soggiorno a Torino sul finire dell’Ottocento. Grazie alla raccolta di Elisabetta Chicco Vitzizzai è possibile riproporre sulle tavole di questo evento gli asparagi con la salsa del povr’om, condimento a base di fondo di cottura dell’arrosto con aceto, scalogno, prezzemolo, pepe, pangrattato e brodo, tanto cara al letterato tedesco.

letture-da-gustare-2024

Si prosegue al Bistrot di Karibu di Via Agliè a Torino con la celebrazione del testo di Alberto Bile Spadaccini “In Colombia con Gabriel Garcia Marquez”. Tra farina di mais, latte di cocco e dulce de leche ci si può immergere nella cultura Sudamerica ripercorrendo i passi dello scrittore. Si conclude il 12 maggio presso la Qucina della Casa del Quartiere San Salvario sulle orme di Marco Polo lungo la Via della Seta. Ci pensa Carla Diamanti con il suo libro a fare un approfondimento sull’alimentazione lungo questo viaggio a base di baccalà mantecato, humus e tutte le influenze asiatiche con spezie e aromi d’Oriente.

L’ode alla Liguria e al basilico

La regione Liguria è ospite a questa edizione del Salone del Libro 2024. Per questo, anche Letture da… Gustare ha pensato a una sezione dedicata alla gastronomia ligure, in particolare al basilico, erba aromatica emblema del territorio. Tra i libri protagonisti “Profumo di basilico. Storia, usi e ricette della divina pianta” di Pierpaolo Pracca verrà presentato in una location d’eccezione come il Parco Colonnetti durante un aperitivo letterario immerso nel verde.

letture-da-gustare

Ancora il basilico al centro dell’attenzione durante l’evento “La pizza non è rotonda, è circolare”, in collaborazione con l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e durante le visite al Giardino degli Impollinatori dello Spazio Wow. Letture da Gustare è il risultato della sinergia fra la passione e il lavoro di Federica De Luca e le realtà territoriali che operano ogni giorno nel settore food e della letteratura. Il Salone Internazionale del Libro di Torino è un’occasione unica per scoprire le novità del settore, ma anche per riscoprire un patrimonio culturale che non è così distante dal mondo gastronomico.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *